Roma: riunione per la riapertura dei Tribunali. Approvato il documento di costituzione del Comitato Nazionale a difesa dei Tribunali

Ieri a Roma, presso il Consiglio Nazionale Forense, si è svolta un’importantissima riunione alla presenza di tutte le delegazioni sia politiche sia regionali sia forensi dei Comuni dove sono stati soppressi i tribunali, per l’approvazione del Comitato Nazionale a difesa dei Tribunali soppressi.

Per la Regione Sicilia hanno partecipato i Sindaci dei comuni di Mistretta, Nicosia e Modica e i rispettivi componenti degli ex Fori, nonché componenti del Comitato Regionale a difesa dei Tribunali. E’ stato approvato al’unanimità  il documento di costituzione del Comitato Nazionale a difesa dei tribunali, redatto già qualche tempo fa di concerto con le componenti del Comitato Regionale. Per la Regione Sicilia era presente l’Assessore Bernadette Felice Grasso che ha curato per conto del Governo Regionale la questione sulla convenzione Stato-Regione inerente la riapertura in via sperimentale del Tribunale di Mistretta e il Senatore Fabrizio Trentacoste del M5S.

“E’ stata una riunione molto proficua sotto vari aspetti, dichiara il Sindaco di Mistretta l’avv. Liborio Porracciolo, si sta lavorando incessantemente affinché si possa attuare finalmente la riapertura in via sperimentale del Tribunale di Mistretta soppresso da una riforma della geografia giudiziaria scellerata e quanto mai devastante. A breve si terrà un altro incontro, conclude Porracciolo, per la nomina delle cariche istituzionali”.

Rosalinda Sirni