Pettineo, pronti i lavori di manutenzione delle case popolari

Da martedì prenderanno il via i lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza l'efficientamento energetico delle Case Popolari di via Credenza a Pettineo.

17 Luglio 2020 09:56

Partiranno il prossimo martedì i lavori di manutenzione straordinaria  mirati ad interventi di messa in sicurezza e di efficientamento energetico delle Case Popolari di via Credenza a Pettineo.

Grazie al finanziamento erogato dall’Assessorato Regionale alle Infrastrutture, guidato dall’Assessore Marco Falcone, l’IACP (istituto autonomo case popolari) ha potuto procedere alla consegna dei lavori alla ditta che dalla prossima settimana procederà al risanamento delle strutture in cemento armato che col passare del tempo si presentano in condizioni non ottimali.
“Finalmente le palazzine in questione saranno riqualificate, mettendo in sicurezza entrambi gli edifici del quartiere Credenza” sono le parole del Presidente del Consiglio Gianfranco Gentile, “Abbiamo avuto modo di constatare l’efficienza e la professionalità dei tecnici dell’Iacp, dell’impresa aggiudicatrice del lavoro che, sono certo, insieme al nostro ufficio tecnico che fungerà da supporto, saprà espletare nel migliore dei modi i lavori”.
“Da anni gli inquilini degli alloggi popolari attendevano questo giorno. Ancora una volta possiamo dire che il lavoro di squadra da i frutti desiderati, dichiara invece il consigliere di maggioranza Laura Rudilosso.
L’importo del finanziamento originariamente era di oltre € 170.000.

Le palazzine costruite oltre 45 anni fa, e sulle quali non erano mai stati effettuati lavori di manutenzione, avevano veramente bisogno di interventi strutturali soprattutto alle facciate e ai cornicioni.
“A conclusione di una vicenda che si è protratta per tanti, troppi anni, a risultato raggiunto sento il dovere di ringraziare tutti coloro che hanno permesso che dalla prossima settimana l’impresa possa impiantare il cantiere ed iniziare i lavori” dichiara da parte sua il Sindaco Domenico Ruffino, “L’Istituto Autonomo guidato dall’Ing. Santoro e collaborato dalla Dott.ssa Maria Giacobbe, che dopo una prima fase alquanto tribolata, poi sono stati veramente collaborativi; l’Assessore alle Infrastrutture Marco Falcone per aver fatto proprio l’ordine del giorno presentato all’ARS dall’On. Franco De Domenico e aver firmato il decreto di finanziamento”. Per concludere dichiara il Sindaco “Il ringraziamento più grande và a chi mi collabora permettendomi, spronandomi se del caso, di poter portare a termine il percorso amministrativo avviato e per il quale abbiamo chiesto alla cittadinanza la fiducia”.