Nuovi accordi turistici per i Nebrodi occidentali: Incontro con la manager internazionale Trina Laurent, Placido Salamone e Francesco Lama

Si è tenuto nei giorni scorsi un incontro con la manager internazionale Trina Laurent, Placido Salamone e Francesco Lama in cui si è parlato di turismo del territorio nebroideo

17 Marzo 2021 18:43

Presso il castello di San Giorgio a Castel di Tusa è avvenuto, nei giorni scorsi, un costruttivo incontro tra la manager internazionale del Turismo, Trina Cria Laurent e il regista dell’ormai celeberrimo film, I Siciliani, Francesco Lama.

A volerlo fortemente il giovane imprenditore Placido Salamone, coordinatore della Salamone Synergy Group e presidente della Torre del Gusto.

L’intento è stato quello di far conoscere alla famosa manager di origini mauriziane – irlandesi, il territorio dei Nebrodi occidentali, in modo da lanciarlo a livello turistico.

La due giorni di circuito, infatti, è stata densa di appuntamenti anche con visite agli amministratori locali, come nel caso del sindaco di Pettineo, Domenico Ruffino e dell’assessore alla Cultura, Maddalena Rizzo e di Tusa, Luigi Miceli. Altre due tappe immancabili, sempre accompagnata dal manager Placido Salamone e dal team della Torre del Gusto, composto da  Alessandro Savarese, dalla giornalista Letizia Passarello e da alcuni imprenditori locali, per la signora Laurent sono stati il sito archeologico della Valle dell’ Halesa ed il meraviglioso centro storico della Perla dei Nebrodi, Mistretta, per incontrare i presidenti delle associazioni locali che si occupano di turismo e gli imprenditori del settore. 

L’effervescente Trina, ha affascinato tutti per il suo distinto modo di porgersi e per la sua allegria. Il risultato è stato riuscire a stilare accordi importanti con holding straniere, in modo da poter destagionalizzare gli afflussi turistici nel territorio. 

Trina Laurent è nata nelle isole Mauritius, discendente da una facoltosa famiglia di imprenditori tessili,  per un lungo periodo ha vissuto in quella splendida terra, calcando le passerelle per alcune note Case di Moda. Mossa dall’amore per il Turismo, ha deciso di fondare a Dublino, città con cui la famiglia Laurent ha forti legami,  una società, che negli anni ha toccato i massimi livelli, proprio come must per il turismo in hospitality ed estero, ma anche specializzata nei settori della cucina e della realizzazione di eventi.

Trina Laurent ha vissuto a Dublino 14 anni, ed ancora lì ha sede la sua società, per poi, durante un viaggio innamorarsi di Palermo, terra di artisti scrittori e poeti, che Trina ha amato frequentare, e della cima dell’Etna, vista da Taormina, tanto da farle decidere di trasferire in Sicilia la sua residenza, da alcuni anni.

Dal centro del mondo, come lei, ispirata dagli scritti di Goethe  ama definire la Trinacria, ha continuato la sua attività di tour operator specializzandosi in particolare nell’incoming. 

Il regista Francesco Lama, ha, invece, espresso la volontà di girare nella Rocca di Mistretta, ma anche a Tusa e Pettineo, alcune scene madri del suo nuovo film, in produzione a breve.