Halaesa: scoperto un teatro antico nell’area archeologica

[wonderplugin_video videotype=”mp4″ mp4=”https://www.telemistretta.it/tmnews/wp-content/uploads/2018/07/servizio-halaesa_1.mp4″ videowidth=600 videoheight=400 keepaspectratio=1 videocss=”position:relative;display:block;background-color:#000;overflow:hidden;max-width:100%;margin:0 auto;” playbutton=”https://www.telemistretta.it/tmnews/wp-content/plugins/wonderplugin-video-embed/engine/playvideo-64-64-0.png”]Ormai è ufficiale:  nell’area archeologica di Halaesa Arconidea esiste un teatro antico, la scoperta è stata annunciata ieri sera dalla pagina del gruppo studiosi “Mission Archéologique Française d’Halaesa – MAFHA”, che in questi mesi si sono occupati della campagna di scavi e si dichiarano “molto felici e molto orgogliosi di annunciare che la Sicilia conta un teatro antico in più… è qui… ad Halaesa / Tusa e è stato finalmente trovato!

L’esistenza del sito archeologico è stato confermata grazie al lavoro supportato da indici Indici topografici e naturali, seguiti da diversi sondaggi (Lidar, tomografia elettrica, cavalcavia di telecamere termiche). Attraverso una trincea lunga più di 50 metri e larga 2 metri, scavata con una pala meccanica, viene mostrato un profilo regolare con gradini tagliati, un sedile in pietra di cavità sormontato da una fascia dritta, e nella parte inferiore, lo spazio orizzontale dell’orchestra fiancheggiato da un marciapiede

La soddisfazione è tanta soprattutto da parte di chi ha creduto nell’esistenza di un teatro nell’antico Halaesa come l’ex sindaco tusano oggi assessore alla cultura Angelo Tudisca che attraverso il social Facebook con gioia afferma:  “E’ stata la mia battaglia e quella della mia squadra composta da magnifiche donne ed uomini che in questi anni mi hanno sostenuto contro tutti e tutto affinché si provasse a scavare nella zona nella quale il Prof. Antonino Ragonese ed Arch. Antonio Bono avevano ipotizzato che potesse esserci il Teatro di Halaesa. Ebbene, oggi i professori francesi mi hanno annunciato questa bellissima notizia: il teatro ad Halaesa c’è. Lascio alla vostra immaginazione la mia felicità, forse è il giorno più bello di 21 anni di amministrazione attiva al servizio del paese di Tusa e la voglio condividere con voi che siete innamorati di Tusa quanto me o, addirittura, più di me.

Oggi è stata scritta una delle più belle pagine della storia della nostra comunità. Ringrazio Michela Costanzi e Vincent Michel che sin dal primo giorno che hanno calcato il sito di Halaesa mi hanno garantito che avrebbero scavato nella zona del teatro”.