Strade e zone di Mistretta poco illuminate o completamente al buio

Molte strade di Mistretta si presentano illuminate a macchia di leopardo o completamente al buio

21 Ottobre 2020 10:54

Molte strade di Mistretta si presentano illuminate a macchia di leopardo e, peggio ancora, alcuni tratti sono completamente al buio.

Una situazione di disagio che ci è stata segnalata da alcuni telespettatori che si dicono stanchi di una problematica che persiste, ci dicono, anche da molto tempo.

In effetti passeggiando per le vie del centro nebroideo si nota subito che per lo più non sono illuminate bene con lampioni accesi e altri al buio.

Come nel caso della centralissima via Libertà che si presenta illuminata a intermittenza e obiettivamente vedere il corso principale di un paese con alcune luci accese e altre no non è assolutamente un bel biglietto da visita e nemmeno un belvedere.

Stessa situazione si riscontra anche in via Anna Salamone in direzione ospedale SS Salvatore con alcuni tratti al buio e illuminati solo da qualche luce all’ingresso di abitazioni private.

Ci sono anche strade completamente al buio come via Roma e anche un tratto di via Santini all’incrocio con corso Umberto I. I residenti ci dicono che hanno segnalato più volte il problema e si dicono anche preoccupati visto che alcuni lampioni si trovano manomessi e quindi pericolosi per l’incolumità.

Tutto ciò comporta di conseguenza un senso di insicurezza e di poca tranquillità da parte dei cittadini perché sappiamo benissimo attraversare strade o parti di esse completamente al buio può diventare pericoloso sotto vari aspetti che non stiamo qui ad elencare.

Dagli uffici competenti ci dicono che stanno monitorando la situazione e si sta procedendo all’integrazione dell’incarico alla ditta che deve sostituire le lampade che sono fulminate.

In tutto questo si deve anche dire che l’impianto di illuminazione di Mistretta in molte parti della città è abbastanza obsoleto e quindi più che un cambio di lampadine sarebbe necessario un rinnovo drastico di tutto il circuito.