Scossa di terremoto sui Nebrodi a 5 km da Capizzi, avvertita anche nei paesi limitrofi

Un sisma, rilevato dalla sala dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia si è originato ad una profondità di 3 km alle 10, 28 minuti e 56 secondi di oggi venerdì 26 ottobre. L’INGV ha comunicato che il terremoto è di livello 3.3 sulla scala Richter ed è avvenuto a 5 km nord-ovest di Capizzi. Il terremoto è stato avvertito anche nei comuni limitrofi nel raggio di 20 km dall’epicentro ed esattamente a Mistretta, Cerami, Castel di Lucio, Reitano, Caronia, Sperlinga, Nicosia, Pettineo, Motta d’Affermo, Santo Stefano di Camastra, Troina e San Fratello ed è stato anche avvertito dalla popolazione.