PASCOLI DEI NEBRODI: ARRIVANO I DATI DEL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE VETERINARIA DELL’ASP DI MESSINA

Il 100% delle aziende zootecniche della prov. Di Messina sono controllate a dichiararlo è il Dipartimento di Prevenzione Veterinaria dell’ASP di Messina.

Alla luce dei servizi giornalistici effettuati da Rai 3 sui pascoli dei Nebrodi, nella fattiscpecie quelli mandati in onda dal noto programma televisivo “Indovina chi viene a cena” dove si denunciavano “anomalie” circa le carni, i pascoli e le aziende zootecniche nebroidee, ci siamo sentiti in dovere di approfondire l’argomento e abbiamo contattato il Dott. Carmelo Calabrò, Direttore del Dipartimento di Prevenzione Veterinaria dell’ASP di Messina per chiedere quale fosse la reale situazione in provincia di Messina e se ci fossero dei rischi per i consumatori. Il Dott. Calabrò, con grande spirito di collaborazione ha fatto luce sulla questione, trasmettendoci i dati sanitari dai quali emerge che negli anni 2016 e 2017 è stato controllato il 100% delle aziende zootecniche del messinese. Nel 2018, alla data del 21/10/2018, è stato controllato il 97,42% dei bovini e il 66,08% degli ovi-caprini, questo dato molto importante fa capire che l’intero patrimonio zootecnico della provincia di riferimento, e quindi quella di Messina, è controllato. Vi terremo costantemente aggiornati nei prossimi servizi.

Rosalinda Sirni