Mistretta: discarica abusiva nei pressi di “Scammari”

Ancora una volta , l’ennesima volta, Una discarica abusiva ci è stata segnalata da una nostra attenta telespettatrice questa volta sulla sp 172 “Romei” nei pressi di contrada “Scammari”. 

5 Luglio 2018 11:04

Tantissimi i rifiuti abbandonati vicino ad una curva e gettati tra la natura senza nessun ritegno.  Subito si scorgono scarti di materiale edile che sono stati abbandonati a ridosso della strada e sono ben visibili  vi sono anche dei grossi sacchi neri e altri tipi di rifiuti, ma sporgendosi nel piccolo dirupo tra gli alberi di sughero si notano immondizie di qualsiasi tipo come piatti e bicchieri di plastica, bottiglie di vetro e di plastica, vestiti usati, pneumatici, reti di letto e tanto altro in poche parole uno scempio. La natura in questo modo viene offesa, ma soprattutto non ci si rende conto che abbandonare rifiuti in mezzo alla natura è pericolosissimo per la salute di tutti, poi ci chiediamo il perché di tante patologie, di tante malattie mortali.  A Mistretta ci si vanta di vivere in un ambiente salubre e non inquinato, ma in realtà  non è così, è tutto il contrario, e queste immagini e anche tutto ciò che abbiamo documentato in passato ne sono la triste conferma. Questa quindi è l’ennesima discarica abusiva in territorio di Mistretta che ci troviamo a raccontare e a denunciare che denota, e lo diciamo ancora una volta, il poco senso civico e il poco rispetto per l’ambiente, per la città e per i propri concittadini da parte di molti utenti e ci si appella ancora una volta alle autorità competenti affinché i trasgressori, se scoperti, vengano puniti con sanzioni esemplari.

Giuseppe Cuva