Il coro Monteverdi torna ad esibirsi

Dopo quasi 8 mesi la storica associazione canora amastratina è tornata ad esibirsi in un concerto interamente dedicato alla Santa Vergine Maria

8 Settembre 2020 10:35

Il coro “Claudio Monteverdi” dopo più di 8 mesi è tornato ad esibirsi.

La storica associazione canora amastratina, dopo lo stop forzato a causa del lockdown, nella serata di ieri, presso il Santuario della Madonna dei Miracoli, ha dato vita a un concerto con brani tutti dedicati alla Santa Vergine.

I componenti del coro diretti dal maestro Sebastiano Zingone hanno allietato la platea, che ha rispettato il distanziamento e le norme anti covid 19, con un concerto di alto spessore musicale.

I brani proposti in scaletta sono stati 11 e tutti, come già detto, dedicati alla Madonna. Ogni brano diverso dall’altro. Canti storici, di artisti famosi, della tradizione siciliane, di paesi lontani, tutti con un unico tema la devozione a Maria Madre di Dio.

Precisamente i brani in scaletta sono stati: Salve Regina gregoriano, Maria Lassù, Ave Maria di Caccini, Ave Maria di De Andrè, Diu vi sarvi Maria, Omni Die dic Mariae, Nome Dolcissimo, Bogoriodise Devo, Madre del Redentore e infine Salivi Regina.

Nonostante il periodo di fermo dovuto al coronavirus il coro Monteverdi ha continuato a provare e ad esercitarsi. In questo periodo inoltre si è arricchito di 7 new entry che ieri hanno fatto il loro debutto in un concerto dal vivo davanti a un pubblico che ha apprezzato la performance dei coristi.

Ricordiamo che il concerto del coro “Claudio Monteverdi” è un evento inserito nel programma per i festeggiamenti della Madonna della Luce