Dramma all’ospedale di Cefalù dove giovane mamma castelluccese perde il bimbo durante il parto

Tragedia alla Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù, dove la scorsa notte un bimbo, di una giovanissima coppia di Castel di Lucio, è venuto alla luce privo di vita. Da accertare i motivi del decesso considerato che fino a poche ore prima, secondo alcune indiscrezioni, dagli esami pre-parto non era stato riscontrato alcun problema. Il riserbo sulla vicenda è massimo e nessuno si sbilancia.

Sarà l’autopsia, visto che è già stata aperta un’indagine da parte della competente Procura della Repubblica di Termini Imerese, a chiarire se il neonato avesse patologie prenatali oppure se sia morto per motivi legati al parto. In quest’ultimo caso sarà necessario stabilire se questi siano motivi naturali, accidentali o se vi siano delle responsabilità da parte dei medici. Al momento non è possibile conoscere i dettagli su cui sta lavorando la Direzione dell’Istituto, a partire dall’istante in cui la giovane gestante ha fatto il suo ingresso all’ ospedale di Cefalù per il ricovero pre-parto.