Covid 19, situazione difficile a Capizzi

Sono circa 75, 50 al test molecolare 25 al rapido, i cittadini di Capizzi risultati positivi al covid 19

31 Dicembre 2020 13:57

A Capizzi la situazione covid si fa sempre più difficile. Il sindaco Giuseppe Leonardo Principato Trosso, raggiunto da noi telefonicamente, comunica che nel centro capitino sono 50 le persone risultate positive al tampone molecolare effettuato da parte dell’Asp di Enna a cui si aggiungono circa 25 persone risultate positive al test rapido che sono in attesa dell’esito del tampone rinofaringeo.

Quindi a Capizzi in totale tra positivi al test molecolare e al test rapido sono circa 75 i cittadini positivi al covid 19 e, da quanto ci dicono, il numero sembra destinato a crescere.

Questa situazione critica ha avuto il suo inizio nei giorni precedenti il lockdown natalizio, intorno al 21 e 22 dicembre, e da quei giorni il numero dei contagiati è continuato ad aumentare.

Fortunatamente, afferma il primo cittadino, i soggetti sono asintomatici.

In tutto ciò il sindaco di Capizzi ha ordinato ai propri cittadini di rimanere assolutamente a casa in questi giorni e di uscire solo ed esclusivamente per motivi di necessità.

Inoltre, Principato Trosso ha anche contattato il Prefetto di Messina per richiedere un rafforzamento delle forze di polizia nel territorio capitino per garantire in questi giorni maggiori controlli ed evitare assembramenti che possono solo peggiorare una situazione già molto critica.