Al Pacino cittadino onorario di San Fratello

Il nonno dell'attore hollywoodiano emigrò da San Fratello nel 1908. Tutto si è scoperto grazie agli studi del professore Di Bartolo

11 Agosto 2020 12:31

Al Pacino, uno degli attori di Hollywood più famosi al mondo famoso per le sue interpretazioni in film cult come Il Padrino, Scarface, Scent of Woman, l’Avvocato del Diavolo e tanti altri, diventerà cittadino onorario di San Fratello.

Promotore dell’iniziativa è stato il professore  Salvatore Di Bartolo che, attraverso degli studi, è riuscito a ricostruire l’albero genealogico dell’attore premio Oscar.

Attraverso la sua ricerca Di Bartolo è arrivato a sostenere l’esistenza di un “Pacino”, nato a San Fratello nel 1782, anno di nascita di Benedetto Pacino, bisnonno del nonno di Al Pacino.

Il nonno dell’attore, Alfio Pacino lasciò San Fratello nel lontano 1908 per partire alla volta degli Stati Uniti d’America

Il professore Di Bartolo ha quindi fatto un’importante ricostruzione genealogica della famiglia di Al Pacino.

Non solo, nel giorno dell’ ottantesimo compleanno della star hollywoodiana, è riuscito a inviare direttamente in America un tipico abito da Giudeo, indossato a San Fratello durante la settimana Santa.

L’amministrazione comunale sanfratellana si è già attivata per conferire ad Al Pacino la cittadinanza onoraria.

Intanto ha già formalizzato tutto all’attore allegando anche l’ invito a raggiungere il paese nebroideo per essere presente nel giorno del conferimento.