Mistretta: Seconda edizione della “Giornata a 4 Zampe”

E’ stata veramente un successo la seconda edizione della “Giornata a 4 Zampe” organizzata dall’associazione guardie ecozoofile distaccamento di Mistretta. Contesto in cui si è sviluppata la manifestazione è stata piazza San Felice dinanzi la villa comunale di Mistretta. “L’evento, come sottolinea il comandante del distaccamento guardie ecozoofile di Mistretta Matteo Crapa, nasce con la finalità di sensibilizzare tutti, dai più piccoli ai più grandi, al rispetto degli animali contro il loro abbandono e contro ogni tipo di maltrattamento verso i nostri amici a 4 zampe. Una vera e propria giornata all’insegna dell’amore verso il mondo animale”. La manifestazione è stata suddivisa in due momenti, il primo nel pomeriggio riservato ai bambini con un giro su un pony grazie alla collaborazione dell’associazione “I cavalieri di San Sebastiano” e sono stati veramente in tantissimi i piccoli che sono saliti in groppa al piccolo destriero per fare un giretto e divertirsi un po’. La sera invece si è svolta una piccola mostra amatoriale canina, un vero e proprio dog show, a cui hanno preso parte più di 40 cani accompagnati dai loro padroni, cani di ogni taglia che sono stati valutati da una coppia di giudici professionisti Katiuscia Cavallo e Angelo Pollino. Un evento che è riuscito per bene e che ha catturato l’attenzione di molti, infatti a partecipare al dog show amatoriale vi sono stati anche molti amanti degli animali provenienti sia da Mistretta che da tutta la zona nebroidea. La soddisfazione per gli organizzatori è tanta anche perché, come sottolinea ancora il comandante delle guardie ecozoofile di Mistretta Matteo Crapa, “ l’ associazione è nata da appena un anno, ma già è molto attiva e oltre alla tutela ambientale e animale è stata presente accanto alle altre realtà associative amastratine durante il periodo estivo per attività di assistenza alla popolazione”.  “Noi, continua Crapa, non ci poniamo limiti e grazie alla buona volontà e alla voglia di fare dei più di 20 ragazzi che svolgono attività di volontariato con la nostra associazione, ragazzi per la maggior parte under 23, contiamo di metterci sempre in gioco con eventi che mirano al rispetto della natura e degli animali e la buona riuscita della seconda edizione della “Giornata a 4 zampe” conferma qual è la nostra mission e su questa scia continueremo il nostro operato”.

Giuseppe Cuva