Sicurezza a scuola: la Protezione Civile di Mistretta incontra l’IC di Capizzi

Continuano senza sosta gli incontri dei volontari di protezione civile di Mistretta con alunni e studenti delle scuole del territorio. Ieri i volontari si sono recati presso l’istituto comprensivo di Capizzi per un incontro di sensibilizzazione alla sicurezza a alla prevenzione degli eventi calamitosi con alunni di scuola elementare e media, corpo docente e personale ata. Questo momento formativo e soprattutto educativo è stato fortemente voluto dalla dirigente prof.ssa Maria Grazia Antinoro che sul tema della sicurezza negli edifici scolastici ha sempre avuto un occhio di riguardo per la sua importanza vitale e si è fatta sempre promotrice di questo tipo di incontri. I componenti della protezione civile di Mistretta, con in testa il presidente Vito Spinnato, hanno spiegato con parole semplici all’attenta e giovane platea come comportarsi in caso di emergenze improvvise come durante un incendio, un sisma o un’alluvione. Eventi calamitosi che possono succedere all’improvviso e che quindi possono prenderci alla sprovvista, per questo, spiegano i volontari di Protezione Civile, bisogna tenere i nervi saldi, senza farsi prendere dal panico e dalla paura, ed evacuare l’edificio aiutando anche il compagnetto o la compagnetta più in difficoltà perché nelle emergenze è importante aiutarsi a vicenda. I bambini hanno seguito con estrema attenzione le spiegazioni dei membri della protezione civile e sono pure intervenuti facendo alcune domande e soddisfacendo le proprie curiosità. Inoltre sono state spiegate anche le modalità di funzionamento di alcuni strumenti che possono servire durante le emergenze come per esempio l’uso dell’estintore  che durante un incendio può salvare delle vite, ma come ogni cosa si deve saper utilizzare altrimenti la sua efficacia risulta nulla.

Quindi è stato un bell’incontro formativo ed educativo e nei prossimi giorni gli alunni, i docenti e il personale ata dell’istituto comprensivo di Capizzi metteranno in pratica le nozioni apprese ieri durante l’incontro con la Protezione Civile di Mistretta con una simulazione di evacuazione dell’edificio scolastico.

Giuseppe Cuva