Parco dei Nebrodi, un concorso fotografico in memoria di Gigi Catania

Una raccolta di foto per il calendario 2021 del Parco dei Nebrodi. Il concorso è dedicato a Gigi Catania

31 Luglio 2020 12:40

Dedicato a Gigi Catania, un giovane di Santo Stefano di Camastra morto prematuramente per via di un malore a gennaio 2019, il nuovo Concorso Fotografico del Parco dei Nebrodi.

Un’iniziativa per ricordare lo studente universitario che ha dedicato la tesi di laurea al Parco dei Nebrodi con il lavoro “Parco dei Nebrodi: Sviluppo sostenibile cooperazione e turismo integrato”.

Il Concorso Fotografico, che scade il 31 ottobre 2020, intende raccogliere dodici scatti per la realizzazione del Calendario Istituzionale 2021 del Parco dei Nebrodi.

La stampa e la diffusione del Calendario Istituzionale, per via dell’immenso patrimonio naturale ed etno-antroplogico che l’area protetta possiede, ha, da sempre, suscitato grandi aspettative – afferma il Presidente del Parco dei Nebrodi Domenico Barbuzza -.

“Ora che siamo reduci dall’importante successo, – continua– del Corso di Fotografia Naturalistica On Line con oltre 60 partecipanti provenienti da tutt’Italia, non possiamo sottrarci dal dare vita a questo ulteriore processo promozionale cercando di coinvolgere il maggior numero di fotografi possibile compresi quelli che hanno partecipato al Corso.

La morte di Gigi, così era chiamato dagli amici, ha lasciato la città di Santo Stefano di Camastra, nello sgomento e nello sconforto. Era una sera del gennaio 2019 quando rincasava da una scampagnata con amici e sul pianerottolo di casa è stato colpito da un malore. Gigi era conosciuto anche a Mistretta dove aveva frequentato il liceo classico, i compagni di classe lo ricordano come un amico gentile, generoso, simpatico e radioso. Il concorso sarà un modo per tenerlo in vita e ricordare i momenti più belli trascorsi insieme a lui.