Parco avventura a Mistretta verso la realizzazione

La Pro Loco di Mistretta si aggiudica la concessione dei terreni per la costruzione del Parco avventura

17 Luglio 2020 11:17

Si fa sempre più concreta a Mistretta la realizzazione di un parco avventura in contrada Neviera. Il comune ha espletato le procedure di gara per la concessione in comodato d’uso gratuito dei terreni sui quali verrà realizzata la struttura. A partecipare alla gara solo l’associazione Pro Loco locale che si accaparra l’aggiudicazione provvissoria, come si evince dal verbale pubblicato nell’albo pretorio del comune nebroideo. L’associazione turistica Pro Loco da più di dieci anni ha a cuore questo progetto che adesso potrebbe diventare realtà. Un parco avventura nella città di Mistretta rappresenterebbe un volano turistico e un centro d’attrazione di grande rilievo per tutto l’hinterland.

I terreni sul quale dovrà sorgere il parco divertimenti sono vicinissimi al centro abitato e hanno una superficie di circa 34 ettari, la vegetazione presente consiste in prati e pascoli per circa 10 ettari mentre la parte restante è fatta di boschi di pini, castagni e cerri piantumati nel dopo guerra. Questi terreni, nei quali fino a circa 20 anni fa veniva organizzata la Fiera degli animali, si trovano nei pressi del campo da calcio e del maneggio comunale e godono di un’ottima accessibilità in quanto il loro perimetro è segnato dalla SP 176, dalla Via Giovanni Falcone e da due trazzere sterrate, inoltre sono serviti da una viabilità interna. Secondo la Pro Loco si presterebbero benissimo per la realizazione dell’opera. Si attende la firma del contratto di concessione dei terreni che dovrebbe avvenire a breve