Mistretta, pubblicata la gara per il progetto di consolidamento di Via Nazionale

Pubblicato il bando per il consolidamento di Via Nazionale a Mistretta

23 Luglio 2020 10:30

Atteso da ormai 20 anni il consolidamento della Via Nazionale a Mistretta diventerà realtà. L’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal governatore siciliano Nello Musumeci, ha infatti pubblicato la gara per progettare i lavori che serviranno a mettere in sicurezza il costone sul quale sorge la caserma dei carabinieri. Si tratta del versante sud-ovest del centro abitato, dove passa anche la strada statale 117 e si trova uno dei tre distributori di carburante del paese.

La gara, pubblicata dalla Struttura commissariale diretta da Maurizio Croce, prevede pure la realizzazione delle indagini che serviranno ad aggiornare gli studi geologici di una zona da tempo sotto i riflettori proprio per la sua potenziale vulnerabilità. Si tratta, infatti, di un pendio assai ripido la cui stabilità rischia di essere seriamente compromessa dalle infiltrazioni dell’acqua piovana. Da qui la necessità di realizzare opere che ne consentano un’adeguata regimentazione e un corretto smaltimento. Per i lavori che saranno messi in gara sono stati stanziati due milioni e 200 mila euro. Il bando per elaborare il progetto ha una base d’asta di 250 mila euro e scadrà il prossimo 28 agosto.