Mistretta, ferma la raccolta dell’indifferenziato secco

Ferma la raccolta dell'indifferenziato secco a Mistretta, il comune aspetta dalla Regione di sapere il luogo dove conferire questo tipo di rifiuti

11 Novembre 2020 12:45

Oggi ci siamo recati presso il centro raccolta di Mistretta per conferire alcuni sacchetti con rifiuti di indifferenziato secco. Giunti sul luogo gli operai che svolgono il servizio di raccolta ci informano che non è possibile per ora conferire in discarica l’indifferenziato secco.

Chiediamo, perciò, informazioni agli uffici competenti del comune di Mistretta da cui apprendiamo che per ora non è possibile raccogliere la spazzatura indifferenziata (non l’umido) in quanto il mezzo è stracolmo di rifiuti e e la regione siciliana non ha ancora assegnato la discarica in cui andare a portare questo tipo di immondizia.

Fino a qualche tempo fa la parte secca dei rifiuti veniva conferita in una discarica in provincia di Trapani, ma da giorno 7 novembre non si sa più dove andare. +

Si aspettano notizie dall’Assessorato per sbloccare questa situazione e finché non si avranno risposte, si attendono a ore o al massimo a giorni ci dicono, non si potrà raccogliere l’indifferenziato secco.

Quindi i cittadini di Mistretta sono chiamati a un piccolo sacrificio ovvero mantenere i sacchetti di questa tipologia di rifiuti nelle proprie abitazioni finché tutto non viene sbloccato, fortunatamente questa spazzatura non va in decomposizione e quindi non produce liquidi o brutti odori.

Tutto il resto della raccolta differenziata procederà invece senza problemi, quindi carta, plastica, umido, vetro e lattine verranno ritirati e raccolti come sempre.