Mistretta: cucciolo di civetta salvato da un residente di Via Aurea

Un cucciolo di civetta da questa mattina vagava smarrito nella centralissima Via D’Amico e Via Aurea a Mistretta. Il piccolo rapace visibilmente impaurito e stordito dalla luce del sole non era più capace di orientarsi fino a quando alcuni residenti si sono accorti del disorientamento del cucciolo. Un giovane vigile del fuoco, residente in Via D’Amico che si trova attualmente il licenza, accortosi della difficoltà in cui verteva l’animale non ha esitato neppure un istante e lo ha messo in salvo. Dopo aver assicurato l’incolumità del rapace avendolo anche rifocillato, il vigile del fuoco,  ha tempestivamente chiamato la guardia forestale la quale ha avviato le procedure per la salvaguardia della civetta.  Tutto è bene quel che finisce bene in un caldo pomeriggio di luglio. Una storia a lieto fine nel rispetto della natura e dei suoi piccoli abitanti. Un plauso al giovane vigile del fuoco che si è anche premurato di trasportarlo personalmente nel luogo dove gli verrà assicurata la sopravvivenza in attesa del suo rilascio in libertà nel Parco dei Nebrodi.

Rosalinda Sirni