Coronavirus, 36 nuovi casi in Sicilia. 21 sono migranti

Il dato del bollettino della Protezione civile conferma 36 nuovi casi. Musumeci: "Quarantena obbligatoria per chi viene dalla Croazia"

14 Agosto 2020 17:55

I nuovi casi di Coronavirus in Sicilia sono 36, dato che fa salire il numero degli attualmente positivi a 639. Scende, ma di poco, il numero di nuovi positivi, emerge dal bollettino di oggi, 14 agosto. Dei contagi registrati nelle ultime 24 ore, ventuno sono migranti. Sono invece 3681 i casi totali nella Regione dall’inizio della pandemia.

Salgono a 56 le persone ricoverate, di cui 6 in terapia intensiva. Sono invece 579 in isolamento domiciliare. Sale il numero dei guariti, 2766, nove in più. Rimane fermo a 284 il numero dei decessi.

Crescono ancora i contagiati dal Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore: sono 574 rispetto ai 523 di ieri. Per avere un aumento più alto di nuovi positivi bisogna risalire al 24 giugno, quando furono 577. In Veneto (127) e Lombardia (97) gli incrementi più consistenti. Complessivamente sono 252.809 le persone che hanno contratto il Covid. In calo, invece, i morti: sono 3, contro i 6 di ieri. Solo in Valle d’Aosta e Molise non si sono registrati nuovi casi. Questi i dati del ministero della Salute.

Il presidente della Regione Nello Musumeci «Abbiamo scelto il criterio della quarantena obbligatoria per chi rientra in Sicilia dalla Spagna, da Malta e dalla Grecia, e la estenderemo anche alla Croazia».