affluenza192021

Amministrative Mistretta, l’affluenza alle 19

Alle precedenti elezioni amministrative era stata del 51,59%

10 Ottobre 2021 20:24

In Sicilia nei 42 comuni chiamati ad eleggere le nuove amministrazioni cittadine, alle 12 di questa mattina l’affluenza alle urne è stata del 10,77 per cento, quella più alta si è registrata nel Messinese con il 12,57% di aventi diritto che si è recato alle urne, mentre la più bassa nella provincia di Caltanissetta con l’8,3. Complessivamente nell’isola in questa prima mattinata di domenica 10 ottobre i cittadini che si sono recati alle urne sono stati poco più di 58mila, percentuale in calo in tutti i comuni siciliani rispetto alle elezioni di 5 anni fa.

Dalla seconda rilevazione registrata alle 19 l’affluenza nell’isola è del 30,98 per cento, hanno votato 183mila e 402 aventi diritto, quella più alta sempre nella provincia di Messina con il 40,40 percento, la più bassa sempre nel nisseno con il 26,88 per cento, percentuali però ancora in calo rispetto alle precedenti tornate elettorali.

A Mistretta questa mattina l’11,29 per cento pari a 520 elettori si erano già recato ai seggi, registrando un meno 4,61 per cento rispetto alla precedente tornata elettorale del 2014.

Dal secondo rilevamento delle 19, invece, nel Comune amastratino l’affluenza registrata su 4606 elettori è del 42,25 per cento, pari a 1946 elettori con una differenza del 9,34 per cento, rispetto al 2014 quando la percentuale raggiuse il 51,59, 2453 di aventi diritto al voto su 4755 complessivi elettori anche se quest’ultime consultazioni si svolsero in un’unica giornata. Prevista per le 22 di oggi la chiusura dei seggi mentre domani apriranno alle 7 e ci si potrà recare alle urne muniti di mascherina fino alle 14.

Proprio nella giornata di domani, subito dopo la chiusura, inizieranno le operazioni di scrutinio.

Maria Carmela Drago